“Touch” in Art Gallery Cantiere Barche 14, Vicenza, Italy

 
 

Exhibition “Touch”

Venue: Art Gallery Cantiere Barche 14, Vicenza, Italy

Date: 22.12.-06.01.2018

 

Nebojsa Kavaric

A cura di Maria Chernovetskaya

In collaborazione con Davide Samueli

Eros è l’essenza dell’esistenza del mondo per l’artista, eros è tocco, comprensione, perdono, eros è fusione di anime e corpi, eros è amore”. A parlare è Nebojsa Kavaric, in mostra in ristorante Al Colombo a Venezia dall’16 novembre al 20 dicembre 2017, in concomitanza con la 57ma edizione della Biennale Arte, con il suo ultimo lavoro TOUCH.  L’esposizione presenta una serie di nudi dalla forte energia erotica che cattura già al primo sguardo.

 

Touch” chiede allo spettatore di partecipare emotivamente all’opera e, come afferma l’artista, il titolo stesso di questa personale esprime l’essenza stessa della sua pratica pittorica. L’atto fisico ed emozionale è enfatizzato attraverso l’uso di una pittura gestuale dove il colore viene steso sulla tela dalle dita della mano, lasciando spazio al pennello solo nello stadio finale della realizzazione dell’opera. Lo spettatore è provocato sul piano dell’eros e dell’amore … ecco perché questa è una mostra da condividere, per citare Kavaric: <<you have to take your beloved  with you, your emotional, spiritual one>>.

Ognuno dei dipinti in mostra è un elogio alla bellezza femminile. Ogni tela offre un suggerimento erotico: un bacio, una carezza, una mano su un corpo. L’auto-erotismo è esposto allo sguardo e l’erotismo è nascosto dal gioco degli amanti dove la maschera appare. Le tele grigie quasi monocromatiche sono segnate da strisce di colore acceso che incorniciano la scena facendo sentire lo spettatore come qualcuno che osserva da un obiettivo o dal buco di una serratura.

L’esposizione è resa possibile da Art Touch Art, progetto artistico creato da Sanja Lekic, il cui obiettivo principale è organizzare mostre e promuovere iniziative d’arte con particolare riferimento alle prolifiche avanguardie montenegrine sia a livello nazionale che estero.

 

Kavaric è nato e vive in Montenegro, dipinge da più di trent’anni ed è uno dei maggiori rappresentanti dell’arte contemporanea nei Balcani. Presente in diverse collezioni, ha esposto in vari paesi, come: Francia, Belgio, Austria, Macedonia, Croazia e Italia. La Mostra veneziana viene presentata dopo il successo riscontrato a maggio scorso con la mostra BIRDS presso il Museo Darwin di Mosca.

“Eros is the essence of the existence of the world for the artist, eros is touch, understanding, forgiveness, eros is the fusion of souls and bodies, eros is love”. Words of Nebojsa Kavaric, at the opening at the Al Colombo restaurant in Venice from November 16th to December 20th 2017, in concomitance with the 57th edition of the Biennale Arte, with his latest work, TOUCH. The exhibition presents a series of nudes with a strong erotic energy that catches at first glance.

“Touch” asks the viewer to participate emotionally in the work and, as the artist states, the very title of this exhibition expresses the very essence of his painting practice. The physical and emotional act is emphasized through the use of a gestural painting where the color is spread on the canvas by the fingers of the hand, leaving space to the brush only in the final stage of the realization of the work. The viewer is provoked on the plane of eros and love … that’s why this is an exhibition to share, to quote Kavaric: << you have to take your beloved with you, your emotional, spiritual one >>.

Each of the paintings shows a tribute to feminine beauty. Each canvas offers an erotic suggestion: a kiss, a caress, a hand on a body. Self-eroticism is exposed to the gaze and eroticism is hidden by the game of lovers where the mask appears. The almost monochromatic gray canvases are marked by stripes of bright color that frame the scene making the viewer feel like someone observing from a lens or from a keyhole.

The exhibition is made possible by Art Touch Art, an artistic project created by Sanja Lekic and Vukica Todorovic, whose main objective is to organize exhibitions and promote art initiatives with particular reference to the prolific Montenegrin avant-gardes both nationally and abroad.

Kavaric was born and lives in Montenegro, he has been painting for more than thirty years and is one of the major representatives of contemporary art in the Balkans. Present in several collections, he has exhibited in various countries, such as: France, Belgium, Austria, Macedonia, Croatia and Italy. The Venice Exhibition is presented after the success of last May with the BIRDS exhibition at the Darwin Museum in Moscow.